Close

Dicono di noi

L’anno – Maya permettendo, sta quasi per terminare, ma non finiscono, anzi aumentano le opportunità per gli startupper di buona volontà, quelli che accanto al presepe tengono l’iPhone. Eccone alcune. Si comincia da Ericsson, che per il suo “Applicaton Awards 2013” mette in palio 80.000 euro per le migliori applicazioni per piattaforma Android destinate ad aumentare la qualità della vita in città. (…) nel 2011 è stato un team tricolore, infatti, a trionfare nella categoria “Studenti“.  Il gruppo si chiama Justbit, e sbaragliò gli avversari con l’applicazione “What’s in my kitchen“, un sistema per tenere sotto controllo i prodotti all’interno della proprio frigorifero in modo evitare sprechi e comprare solo gli alimenti necessari.

Federico Guerrini su La Stampa

The 12 best Android widget for 2012. Extended Controls. Although lots of Android phones now have similar settings widgets built-in, Extended Controls includes a lot more toggles, such as 4G, orientation lock and USB storage. And it lets you cram lots of toggles into either a 4-by-1 or 2-by-1 widget

Jared Neman su The Times

(…) Ma le mie soddisfazioni non sono venute solo dall’ambiente universitario. Infatti, ho velocemente capito di voler affiancare la mia ricerca accademica sui VC alla pratica sul campo: volevo essere a contatto con gli imprenditori, le tecnologie, gli investimenti. Ho quindi iniziato a fare consulenza ad alcune fantastiche startup italiane tra cui Co-contest e Justbit  e londinesi (iSEN) che sono alla ricerca di finanziamenti di VC. Così facendo, il mio network si è velocemente ingrandito, e sono entrato in contatto con numerosi investitori ed imprenditori londinesi ed italiani. Ma ancora una volta, ho guardato oltre (…)

Cristiano Bellavitis, in Come sono riuscito ad entrare in un Venture Capital della Silicon Valley

Quattro studenti romani inventano un’applicazione per ricevere sul cellulare SMS di avviso dall’elettrodomestico…Arriva un messaggio sul cellulare: attenzione, il latte è finito. E a ruota, il consiglio: con il formaggio e il cavolfiore rimasto in frigo, puoi cucinare ottime verdure al gratin. Gli alimenti all’interno del frigorifero di casa diventano intelligenti, e in grado di parlare con noi attraverso un’applicazione da scaricare sul cellulare… un’idea, ma tutta italiana, di 4 studenti di Tor Vergata, Roma, che da poco tempo hanno aperto una loro piccola start-up ingegneristica.

Eva Perasso su Corriere della Sera

Quattro studenti della facoltà di ingegneria informatica dell’ università di Tor Vergata di Roma hanno vinto l’ edizione 2011 degli Ericsson Application Awards. I ragazzi italiani hanno sbaragliato la concorrenza straniera interpretando al meglio la vision della Società Connessa con il progetto What’ s in my Kitchen, vera e propria architettura software e hardware e non semplice app, che consiste nell’avere il frigorifero connesso alla rete

La Repubblica

Vengono dall’Università di Tor Vergata (Roma), sono tutti ingegneri informatici poco più che 25enni. Quest’anno all’Ericsson Application Awards, un premio internazionale rivolto agli studenti di tutto il mondo, la medaglia d’argento l’ha vinta un team italiano… È nata così “ChilDroid“, un’applicazione che può essere utilizzata dai genitori per localizzare i propri figli e che permette a questi ultimi di ottenere in modo immediato l’attenzione di mamma e papà nei momenti di bisogno.

Luca Tremolada su Nova – Il Sole 24 Ore